A 38 anni dalla sua scomparsa l’amministrazione comunale di Castellammare del Golfo ha previsto una commemorazione al cimitero comunale per ricordare la figura di Piersanti Mattarella, ucciso a Palermo nel 1980 quando ricopriva la carica di presidente della Regione. Nel giorno dell’epifania, sabato 6 gennaio, alle ore 11, il sindaco Nicolò Coppola guiderà il corteo che, come ogni anno, dall’ingresso del cimitero raggiungerà la chiesetta dove sarà deposta una corona di fiori sulla tomba di Piersanti Mattarella, fratello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Seguirà un momento di preghiera.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP