Conclusa la tre giorni di gemellaggio di Judo italo-francese, tenutosi presso la nuovissima palestra alcamese della Omnia Sporting Judo Center del maestro Cristina Cianti. Una tre giorni all’insegna di puro sport e degli importanti valori ad esso connessi durante i quali si sono confrontate le scuole dei campioni francesi della blasonata “Maison Judo Alfort” di Parigi con quelle dei judoka siciliani.  Sul tatami della Omnia Sporting, infatti, erano presenti oltre che una rappresentativa di forti atleti provenienti da Parigi, di caratura anche mondiale, pure quella di Alcamo al gran completo nonché nutrite rappresentative delle maggiori palestre siciliane che non avrebbero potuto di certo lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione di un “confronto sportivo” di tale spessore. Judoka siciliani, quindi, provenienti dalle palestre di Palermo, Trapani, Bagheria, Villabate, Scicli, accompagnati dai rispettivi maestri, ai quali va senz’altro riconosciuto di avere senza timore alcuno ben figurato al cospetto della compagine francese con i quali si è dato corso ad un nutrito e “muscoloso” scambio di nozioni tecniche per un maggiore ampliamento del bagaglio tecnico professionale sia degli stessi atleti siciliani che dei ragazzi d’oltralpe. Una tre giorni dove il foltissimo gruppo di atleti partecipanti ha potuto gustare i prodotti tipici siciliani, ammirare i beni artistici e culturali, e i panorami che si godono da Alcamo. Un modo importante per rinsaldare amicizia tra giovani atleti e per la promozione del territorio.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP