Voleva il monopolio del mercato di Salemi

    Ieri pomeriggio i carabinieri della Stazione di Salemi, al termine di un articolate indagini tecniche, hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Marsala, nei confronti di Jordi Minore, 24enne del luogo, per il reato di estorsione continuata, minaccia, violazione di domicilio e danneggiamento aggravato, nei confronti di due titolari di attività commerciali ubicati all’interno del mercato coperto.

    Le indagini sono iniziate in seguito ai danni cagionati alla saracinesca di un negozio di ortofrutta ubicato all’interno del mercato, con successivo allagamento dello stesso e minacce da parte dell’uomo.

    Dalle indagini sarebbe emerso che l’arrestato intendeva ottenere il monopolio all’interno dell’area, dove sperava di indurre i titolari delle botteghe alla chiusura dei rispettivi esercizi.