Via d’Amelio, falsi pentiti indagati due pm

0
320

Depistaggio nelle indagini tramite il falso pentito Vincenzo Scarantino. Due magistrati del pool che investigava sulla strage di via D’Amelio sono indagati per concorso in calunnia, aggravata dall’aver agevolato gli interessi di Cosa Nostra.