Valderice torna al Medio Evo

Un vero e proprio tuffo nel passato: un viaggio nel tempo per rivivere e riscoprire i personaggi, i giochi, gli antichi mestieri, i profumi e i sapori di un’epoca lontana, le cui atmosfere continuano ancora oggi ad esercitare un indiscutibile fascino. Il Medio Evo sarà protagonista di un evento rievocativo organizzato per domenica prossima dalle 16 alle 23 circa presso gli ex ambulatori a Bonagia, in via Asmara, dal circolo subacqueo trapanese Torre di Ligny in collaborazione con l’associazione “Dragoni Starum” di Erice e col patrocinio del Comune di Valderice. I visitatori potranno scoprire come si svolgeva la vita quotidiana in un villaggio medioevale, passeggiando attraverso l’accampamento dei soldati, e osservare da vicino uno spaccato di vita civile e militare di una “Compagnia Normanna in Arme” e del suo seguito civile. Ma sarà anche possibile ammirare le botteghe degli artigiani al lavoro nella riproduzione di lavori antichi come quello del “mastro d’Arme” e del cuoiaio, aggirarsi tra i banchi del mercato incontrando i diversi personaggi che animavano la vita del borgo medievale o ancora visitare e l’armeria con le armi tipiche del tempo: lance, alabarde, spade, martelli da guerra, ma anche elmi e scudi, la gogna ed i ceppi; tutto ciò per rievocare attimi di vita strettamente connessi al territorio del Comune di Valderice nel periodo storico Normanno-Svevo-Federiciano Siciliano. Ma i visitatori non saranno solo spettatori: potranno infatti anche interagire con i personaggi in abiti storici, partecipando ai tornei di tiro con arco storico e scherma medievale. E per finire, a partire dalle 19:00, si aprirà l’area “Assaggia il Medio Evo”, con la cena dei nobili con suppellettili e accessori d’epoca, con la possibilità di avere anche un posto a tavola, degustazioni di antipasti, assaggi di zuppe, secondi e dolci tipici medievali, e persino l’ippocrasso, che era il vino speziato dei nobili. L’ingresso all’originale manifestazione è libero.