“Un Governo di Intellettuali”

     

     
    Secondo indiscrezioni anche Concetta Raia e Linda Vanchieri, Mairella Maggio ex Cgil e Nicolò Marino, PM di Caltanissetta. Questi i nome degli assessori di Crocetta chepotrebbero entrare nel governo del presidente dop il si di Franco Battiato e Lucia Borsellino.

    Raia, ex Cgil, è intanto stata riconfermata deputato regionale ed è la donna più votata alle regionali.
    Vanchieri è un funzionario della Confindustria di Caltanissetta .

    Crocetta avrebbe ottenuto il pieno sostegno dopo l’incontro a Roma con Pier Luigi Bersani e Pier Ferdinando Casini. E avrebbe deciso che almeno sei donne, la metà degli assessori, sarà donna.

    “Si parla tanto di governi politici o tecnici, ma io dico perché non un governo di intellettuali? Io vorrei valorizzare gli intellettuali, quando hanno capacità di analisi e di parlare con la gente. Perché si governa con la gente”. Lo ha detto ancora Rosario Crocetta spiegando le sue scelte e ancora : “Io proporrò un patto per il rigore, chiaro, per salvare la Sicilia. Chi ci sta lo potrà dire chiaramente, altrimenti andremo tutti a casa”.

    Per domani ale 15,30 a Palazzo d’Orleans è prevista una conferenza stampa dello stesso Presidente della regione una volta che ha giurato.