Trapani, nuova corsa estiva per le Egadi

Istituita una nuova corsa che collega la terraferma con Favignana, Levanzo e Marettimo. L’importante risultato è stato raggiunto in seguito ad un ininterrotto e impegnativo lavoro di concertazione portato avanti nei mesi scorsi con le istituzioni – Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità e le Compagnie di navigazione da parte dell’amministrazione comunale. Si tratta della corsa delle ore 12.20 che, per tutta la stagione estiva, collegherà Trapani con l’arcipelago egadino, agevolando in modo particolare la più lontana, Marettimo, che spesso paga le conseguenze dello svantaggio rappresentato della notevole distanza dalla costa e che da sempre reclama più attenzione e collegamenti stabili. Grande la soddisfazione del sindaco Giuseppe Pagoto e del vicesindaco con delega ai Trasporti e alle Frazioni, Vincenzo Bevilacqua, consapevoli dell’importanza del dialogo con le istituzioni con l’intento di portare alla ribalta le necessità dei territori da loro rappresentati. Il problema dei trasporti da e per le isole minori era tornato prepotentemente alla ribalta la scorsa settimana, in occasione dell’indizione di due giornate di sciopero degli aliscafi. Per gli abitanti delle isole minori molto spesso significa rinunciare a servizi indispensabili e considerati normali per chi abita sulla terraferma. Sia l’Amministrazione che il Consiglio Comunale intrapresero diverse iniziative da per segnalare la questione agli organi di competenza. Tra queste l’invio di una nota alle compagnie di navigazione per predisporre ogni soluzione utile a fronteggiare i disagi che si sarebbero creati e l’invio di un’ulteriore nota al Prefetto di Trapani con la richiesta di convocare un tavolo di concertazione tra le parti per rivedere la Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali Una questione che ha radici antiche e periodicamente ripropone il problema legato alle estreme necessità soprattutto degli abitanti di Marettimo durante gli scioperi dei lavoratori.
Riguardo alla nuova corsa un ringraziamento particolare sia il primo cittadino delle Egadi che il suo vice rivolgono alla la Ustica Lines, nella persona del suo presidente, Vittorio Morace: “Per le isole si tratta di un’ulteriore importantissimo collegamento che a stagione estiva ormai nel vivo potrà assicurare i vantaggi tanto attesi facilitando il flusso turistico proveniente dal circondario e dalle località più lontane. Tutto quanto rivendicato finora è stato finalmente ottenuto grazie all’ascolto degli amministratori: gli unici che davvero conoscono i bisogni dei territori dei quali si trovano a capo”.
Altro importante risultato l’istituzione, alcuni giorni fa, di un’ulteriore corsa, serale, che collega Favignana con Trapani oltre le ore 21.

To follow the trend of marketing to men
chanel shoes 7 Ways To Love Difficult In

ZU reported fourth quarter net income of
louis vuitton taschenHow to Act Like a Fashion Designer