Trapani, minaccia di far esplodere una bombola di gas

    Attimi di paura ieri a Trapani.

    Un uomo, Alessandro Santeodoro, 56 anni, si era barricato in casa, minacciando di far esplodere una bombola di gas.

    Per precauzione il palazzo nel quale vive è stato evacuato. Santeodoro si trovava all’interno di un appartamento al terzo piano di via Sant’Egidio, una traversa di corso Italia. La reazione dell’uomo, seguito dai sanitari dell’Asp, sarebbe scattata in seguito al rifiuto di sottoporsi ad un trattamento sanitario obbligatorio.

    L’uomo ha poi minacciato di gettarsi dal balcone.

    I vigili del fuoco sono riusciti a segare le barre metalliche poste a protezione dell’ingresso ed a sfondare la porta. L’uomo, con evidenti problemi psichici, è stato affidato ai sanitari. Lentamente le famiglie evacuate hanno fatto rientro all’interno delle loro abitazioni.