Trapani, in partenza 27 crociere della MSC

Anche il porto di Trapani è stato inserito all’interno della programmazione 2014 di MSC Crociere, dove farà scalo durante la prossima stagione estiva in ben 27 occasioni, movimentando circa 54 mila passeggeri. Il calendario completo degli arrivi previsti è stato presentato a Palazzo D’Ali dal sindaco di Trapani Vito Damiano, insieme a Leonardo Massa, Country Manager Mercato Italia di MSC Crociere, Giancarlo Russo, Comandante della Capitaneria di Porto di Trapani e Gaspare Panfalone in rappresentanza dell’Agenzia Marittima Riccardo Sanges & C. s.r.l. Si rafforza così il legame imprenditoriale fra la Sicilia e MSC Crociere, una presenza ormai consolidata a Messina e Palermo. La Compagnia è leader nel Mediterraneo, in Sud Africa e in Brasile con la sua flotta moderna composta da dodici navi che solcano i mari di tutto il mondo. Oltre a navigare tutto l’anno nel Mediterraneo, le sue unità dispongono anche di un’ampia gamma di itinerari stagionali nel Nord Europa, nell’Oceano Atlantico, nei Caraibi, nelle Antille Francesi, nel Nord e Sud America, nell’Africa, Canarie ed Emirati Arabi Uniti. A Trapani sarà MSC Lirica, elegante unità della flotta in grado di ospitare oltre duemila passeggeri, a partire ogni settimana per un itinerario completamente nuovo che comprenderà fra le tappe alcune delle più belle località di Francia, Tunisia e Malta. La prima toccata avverrà il 24 aprile, inaugurazione di un ciclo di 27 crociere nel Mediterraneo occidentale previste fino al 23 ottobre, con partenza da Trapani ogni giovedì e soste a Civitavecchia, La Spezia, Marsiglia (Francia), Tunisi, La Valletta (Malta). Da giugno a settembre lo scalo a Tunisi sarà sostituito con Palma de Mallorca. Ambienti moderni e sofisticati, MSC Lirica offre 4 differenti ristoranti, con le prelibatezze della cucina italiana e internazionale, il “Beverly Hills Bar” con musica dal vivo e il “Lord Nelson Pub”, in perfetto stile inglese, e poi ancora negozi, discoteca, casinò e un grande teatro per gli spettacoli serali con 713 posti a sedere. Per gli amanti del benessere c’è l’MSC Aurea Spa con i suoi trattamenti di bellezza e termali con vista mozzafiato sul mare grazie alle ampie vetrate di cui è dotata. “Non posso che condividere e compiacermi per l’iniziativa assunta da operatori privati che hanno avuto la forza e la determinazione di realizzare un simile progetto, che evidenzia come Trapani ed il suo porto possa costituire il privilegiato hub del Mediterraneo, non soltanto per le attività e gli itinerari crocieristici, ma anche, come ormai da tempo consolidatosi, per attività sportive, commerciali, turistiche e culturali che su questo particolarissimo territorio esistono già e si stanno sempre più ulteriormente sviluppando – ha dichiarato il sindaco Vito Damiano Sono convinto che tale attività, – prosegue Damiano – con il sostegno dell’Amministrazione locale, servirà ad accrescere le opportunità occupazionali e a migliorare i servizi e le offerte turistiche” e si augura “che Trapani non venga percepita soltanto come capolinea di un itinerario turistico marittimo, il che sarebbe riduttivo e mortificante per una città che sin qui è stata unanimemente apprezzata per aver saputo offrire, con il territorio circostante, oltre alle bellezze paesaggistiche e naturalistiche, un patrimonio culturale (storico, architettonico, artistico) di assoluto rilievo, nonché condizioni meteo marine ottimali per lo svolgimento di importanti, specifiche manifestazioni sportive di livello internazionale”.

making a scrapbook with respect to style types
Isabel Marant Sneakers Tips for Choosing Mother of Bride Dresses

We use the word
valentino shoesSubcontract Rehab or Do It Yourself