Trapani, il direttivo del Psi analizza la situazione in provincia

IMG_2491[1]Si è riunito ieri pomeriggio, nei locali di via Argenteria, il direttivo provinciale di Trapani del Partito Socialista Italiano. Dopo la relazione della segretaria provinciale, Vita Barbera, l’incontro è stato caratterizzato da un ampio confronto tra i rappresentati dei vari comuni sulla situazione politica provinciale. Riguardo al Comune di Trapani, il PSI chiederà nei prossimi giorni un incontro al PD per verificare le condizioni di una posizione unitaria rispetto alle ipotesi di una giunta di salute pubblica e di una mozione di sfiducia al sindaco. Riguardo a Marsala, il PSI reitera le richieste di una verifica nella maggioranza che ha sostenuto il sindaco Di Girolamo, dopo l’esito del voto negativo sul bilancio dei giorni scorsi. E’ stato dato mandato alla segreteria di aprire il confronto con le altre forze di centrosinistra per individuare la candidatura unitaria per l’elezione del presidente del Libero Consorzio dei Comuni prevista per il 29 novembre. Nel corso dell’incontro è stata comunicata l’apertura della nuova campagna di tesseramento. Preannunciate nuove adesioni al partito che andranno ad aggiungersi a quella ufficializzata nei giorni scorsi del consigliere comunale di Campobello di Mazara Nino Arena.