Trapani-Asp: stabilizzati 55 Lsu, altri 27entro il 2018

0
465

 

Sono 55 i cosiddetti “contrattisti” ex L.S.U., in servizio da anni con contratti a termine di diritto privato, stabilizzati dall’Azienda sanitaria provinciale di Trapani a decorrere da domani, 1 settembre. Hanno infatti firmato ieri il contratto a tempo indeterminato dieci operatori tecnici informatici (categoria B), mentre oggi sarà la volta di 45 ausiliari specializzati (categoria A). Giunge a conclusione l’iter avviato dal direttore generale dell’ASP Fabrizio De Nicola nel dicembre 2012, proseguito con i lavori della commissione esaminatrice, e sbloccatosi dopo la nota del 25 marzo 2016 dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, con cui si è dato “avvio alle procedure di reclutamento per i posti vacanti e disponibili nelle dotazioni organiche”, fino all’emanazione, lo scorso 23 agosto, della delibera del direttore generale di immissione in servizio di questo personale. I rimanenti 27 LSU –assicura l’ASP – saranno stabilizzati entro il 31 dicembre 2018. “È per me un particolare piacere – ha dichiarato De Nicola incontrando i neoassunti – procedere a queste assunzioni a tempo indeterminato, in un momento in cui difficilmente negli enti pubblici si procede in questa direzione. Siete i primi risultati di un lungo lavoro che, grazie all’assessore, ci avviamo a realizzare, per dare finalmente alla sanità trapanese il personale e le professionalità indispensabili per garantire sempre migliori standard di qualità ai nostri cittadini”.