Torna “Busiate Buseto”

0
361

Dal 25 al 28 luglio si alzerà il sipario su “Busiate Buseto”, tradizionale appuntamento enogastronomico e culturale, con la “XVIII Mostra Mercato” e la “VI Sagra della Busiata”, a Buseto Palizzolo. Una magnifica location agreste, immersa tra uliveti, vigneti, frutteti e campi di grano, farà da cornice all’evento dedicato alla “busiata” un noto formato di pasta fresca locale. Massaie e ristoratori si cimenteranno nell’antica pratica di preparazione delle “busiate”. Secondo l’usanza tradizionale si impasterà la pasta manualmente, e poi, con il “buso” – stelo proveniente dal grano – verrà arrotolata ad arte per dare ad ogni singolo filo la classica forma della “busiata”. Uno strumento “povero”, ma indispensabile per preparare questa prelibata pasta che si sposa con una varietà innumerevole di salse tipiche della gastronomia trapanese. Tanti gli appuntamenti nell’appuntamento: un convegno all’interno del “Centro di accoglienza ed informazione enoturistica”; ovviamente non potranno mancare le degustazioni di busiate in tutte le sue possibili versioni: al pesto alla trapanese, con ragù di carni locali, con funghi autoctoni raccolti nel vicino Bosco di Scorace, tutto innaffiato da vini siciliani; e poi ancora spettacoli dal vivo e momenti di folklore. La Mostra Mercato sull’artigianato, in cui saranno presenti numerosi espositori, darà vita ad una riscoperta dei mestieri e delle arti di una volta, con artigiani, scultori, inventori, creatori, collezionisti. L’evento si svolgerà in piazza “G. Falcone” perfetta agorà per le occasioni di festa come “Busiate Buseto”, fatta di sapori, valorizzazione e promozione del territorio e della cultura agricola, delle tradizioni locali, artigianato, momenti di approfondimento e spettacoli. L’evento è organizzato dal Comune di Buseto Palizzolo in collaborazione con la Regione Siciliana Assessorato Risorse Alimentari e Agricole – Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – Provincia Regionale di Trapani – Associazione Pro Loco Buseto Palizzolo.