Spacciava cocaina, arrestato

0
425

I Carabinieri della Compagnia di Alcamo avevano da tempo il sospetto che gestisse una piccola piazza di spaccio nella zona di Castellammare del Golfo. Ed è così che, compiuti i dovuti accertamenti ed individuata l’auto utilizzata dal 54enne Lorenzo Poma, di Custonaci, sabato pomeriggio è scattata l’operazione. I militari in borghese hanno iniziato a pedinare l’auto, avendo modo di assistere, così, ai numerosi e brevi incontri dell’uomo con giovani del posto, ricevendo la conferma ai loro sospetti che fosse in corso l’attività di spaccio. A quel punto, i carabinieri hanno deciso di intervenire, qualificandosi e bloccando Poma. Effettuata la perquisizione personale e del veicolo, all’interno della manica della giacca dell’uomo, è stato rinvenuto un involucro di cellophane trasparente contenente della sostanza stupefacente bianca – presumibilmente cocaina – per un peso di circa 10 grammi –oltre alla somma di 140 euro e alcuni sacchettini di cellophane trasparenti, probabilmente utilizzati per il confezionamento delle dosi. Ulteriori prove dell’attività di spaccio gestita da Poma sono pervenute dalla perquisizione domiciliare effettuata nell’abitazione dell’uomo; in un ripostiglio sono stati trovati: un bilancino di precisione elettronico utilizzato per pesare la droga, con il piatto e il display parzialmente sporchi di cocaina, altri 15 grammi circa di una sostanza di colore bianco, verosimilmente mannite, uno zucchero a basso costo utilizzato solitamente dagli spacciatori proprio per “tagliare” la cocaina, e altro materiale utilizzato per il confezionamento. La droga ed il denaro sono stati sequestrati, mentre Poma è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dell’avvenuto arresto è stato dato avviso al Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani, che ne ha disposto la traduzione presso la Casa Circondariale “San Giuliano” di Trapani.