Sette progetti per i forestali. Categoria verso completamento giornate?

Sette progetti in favore degli operai forestali della provincia di Trapani al fine di ottenere i finanziamenti comunitari del PO Fesr. Li ha presentati al Dipartimento il dirigente dell’Azienda Foreste del trapanese, Giuseppe Giarrizzo, al fine di ottenere relativa approvazione e finanziamento. Si prefigura, in questa maniera, l’agognato completamento delle giornate lavorative 2021 per tutti i forestali del territorio. La novità è stata resa nota dai segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil della provincia di Trapani, Giovanni Di Dia, Maria Cristina Miceli e Tommaso Macaddino ricevuti dallo steso dirigente Giarrizzo per informarli sulla situazione riguardante lo svolgimento delle giornate di garanzia occupazionale dei lavoratori forestali con 151, 101 e 78 giornate, finora effettuate soltanto parzialmente.

“Le organizzazioni sindacali – affermano Di Dia, Miceli e Macaddino – mantenendo comunque la preoccupazione dovuta al limite temporale per l’espletamento delle giornate che si esaurirà il prossimo 31 dicembre, sollecitano l’intervento dell’assessore regionale all’Agricoltura Toni Scilla, del Dipartimento allo Sviluppo rurale guidato da Mario Candore e della Commissione che valuterà i progetti, affinché, fatto il doveroso lavoro di esame ed espletato il controllo dei progetti, l’azienda Foreste di Trapani  possa essere messa nelle condizioni economiche e finanziarie – hanno concluso Flai, Fai e Uila – per far completare le giornate di garanzia occupazionale ai lavoratori forestali, che così potranno uscire dall’incertezza che vivono ormai da anni e in particolare in questo 2021”.