Santa Ninfa-Domani torna “Gusta la Pecora”

0
372

 Il Comune di Santa Ninfa organizza la II edizione della manifestazione dedicata interamente all’ovino della Valle del Belìce e ai suoi derivati: “Gusta la Pecora” torna domani, domenica 20 novembre, in piazza Libertà. L’obiettivo del Comune è quello di promuovere lo sviluppo del sistema produttivo ed economico del paese, celebrando le tradizioni culinarie e casearie della Valle del Belìce, con innumerevoli ricette preparate solo con prodotti del territorio. In piazza Libertà si potranno degustare anche le eccellenze delle aziende vitivinicole, olivicole e della ristorazione. Si potranno degustare: arrosticini di pecora, stigghiola, la pecora bollita e arrostita, pasta con ragù di agnellone e pecora, cous cous, zuppe, zabbina, cannoli, cassatelle, sfinciuna, formaggi crudi e cotti e altri prodotti tipici della gastronomia locale. Nel fitto programma della giornata, che partirà alle ore 10,00 con l’apertura dei vari stand, musica dei gruppi folk, le visite guidate ai musei dell’Emigrazione e “Nino Cordio”, al Centro Esplora Ambiente – Castello di Rampinzeri gestito dalla Legambiente Riserva Naturale Integrale Grotta di Santa Ninfa, mercatini dell’artigianato, e per i più piccoli, oltre ad animazione e giochi, anche un laboratorio con la possibilità di assistere alla mungitura delle pecore e al processo di trasformazione del latte in ricotta fresca. Dalle 9.30 alle 13.00 sarà possibile usufruire del servizio bus navetta gratuito con partenza da piazza La Masa.