S.G.B. Rallye e Di Benedetto dominano la Ronde delle Maccalube

    0
    350

    La scuderia Messinese S.G.B. Rallye grazie ai suoi equipaggi in gara è stata protagonista indiscussa della prima edizione del Rally Ronde città di Maccalube, che si è corsa ieri, domenica 4 Marzo, sulle strade della provincia di Agrigento, inaugurando così la stagione rallystica siciliana nei migliori dei modi possibili.

    Cinque le vetture in gara con i colori della compagine nebroidea e tutti gli equipaggi hanno offerto delle prestazioni da incorniciare concludendo la gara in posizioni di rilievo sia per la loro categoria che per l’assoluta.

    Vittoria assoluta per Alfonso “Fofò” Di Benedetto che in coppia con la fidanzata Valentina Russo a bordo di una Peugeot 207 S2000 LBTecnorally ha preceduto la vettura gemella dell’agrigentino Mazza, realizzando sempre il miglior tempo in tutti i passaggi della prova “Aragona”, sulla quale si articolava il rally, staccando di  12 secondi il compagno di scuderia, l’agrigentino Pietro Salvatore Mazza, navigato da Francesco Picarella, con una Peugeot 207 Super 2000 della BRSport.

    Prestazione sopra le righe per l’aragonese Stefano Calleia che in coppia con Mirko Catuara era al suo esordio sulla potente Renault Clio Williams Gruppo A e nonostante alcuni problemi patiti alla frizione ha ottenuto uno splendido quinto posto assoluto e ha messo in riga i numerosi componenti del suo gruppo e classe con un primo meritatissimo posto di classe e gruppo.

    Secondo di classe e undicesimo posto assoluto per Gaetano Faija e Stefano Grassagliata su una piccola ma potente Peugeot 106 1600 gruppo A che ha saputo guidare alla perfezione, vittoria di classe per Salvatore Valenza e Alfonso Chiappara autori di una gara regolare e sempre al comando con la piccola Peugeot 106 FA5 nonostante il folto e agguerrito gruppo di piloti che componeva la loro classe.

    La scuderia di San Piero Patti grazie ai risultati dei suoi equipaggi si classifica al primo posto assoluto nella speciale classifica riservate alle scuderie.