Rubava champagne da un supermercato

    0
    317

    Erano le 13.00 circa di venerdì, quando è stata sorpresa e fermata una 45enne rumena, nel tentativo di dileguarsi dal supermercato “Sisa” di Castellammare del Golfo con un bottino del valore di circa 300 euro, quattro bottiglie di un costoso Champagne, insolita refurtiva per un ladra che, forse, si stava attrezzando per le prossime festività natalizie. Lo strano atteggiamento della donna non è passato inosservato; così il personale del supermercato, con il sospetto che potesse nascondere qualcosa sotto l’ingombrante giaccone, ha deciso di fermare la donna e richiedere l’ausilio dei Carabinieri per effettuare un controllo.

    Avvisata la centrale operativa dei Carabinieri di Alcamo, è stata inviata  una pattuglia sul posto; recuperata la refurtiva, i militari hanno arrestato in lagranza per tentato furto aggravato Aurora Jantea, nata in Romania, ma residente ad Alcamo.

    Il Tribunale di Trapani, innanzi al quale è stato celebrato il rito direttissimo, ha emesso una condanna a otto mesi di reclusione con pena sospesa.