Ruba borselli e carte di credito

    0
    361

    Ieri, in tarda serata, i Carabinieri della Stazione di Trapani, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal tribunale di Trapani nei confronti di Giuseppe Di Bella, 25 anni.

    Grazie alla visione dei filmati dei circuiti di video-sorveglianza degli istituti bancari della città, Di Bella è stato individuato come il responsabile dei furti, avvenuti durante l’estate – il 14 ed il 20 luglio scorsi – di due borselli lasciati all’interno di altrettante autovetture; il giovane, oltre ad essersi impossessato del denaro contante, aveva anche utilizzato le carte di credito effettuando prelievi di denaro per circa 2 mila euro.

    Nonostante la giovane età, Di Bella era già noto ai militari, per precedenti per reati contro il patrimonio e per violazione della disciplina sugli stupefacenti.

    Di Bella si trova ora ai arresti domiciliari.