Ritrovato a Sciacca il corpo senza vita dell’anziano di Misiliscemi, forse un malore

0
89

Ritrovato nelle campagne di contrada Bordea, a Sciacca il corpo senza vita di Salvatore Benivegna, 85 anni di Misiliscemi, scomparso due giorni fa.  L’uomo, ritrovato da un passante a pochi metri dalla sua auto, una vecchia Punto, rimasta impantanata nel fango, è stato trovato con il volto riverso dentro una pozzanghera.

Secondo una prima ricostruzione, l’85enne potrebbe essere sceso dal veicolo per capire cosa fosse accaduto o per chiedere aiuto e, probabilmente, potrebbe essere stato colto da malore o essere caduto accidentalmente, per poi morire soffocato.

A denunciare la scomparsa è stato un nipote dell’anziano che non aveva figli. Una telecamera all’esterno di un oleificio ha ripreso il passaggio della Fiat Punto guidata dall’85enne.  Non è ancora chiaro il motivo per il quale l’anziano abbia raggiunto Sciacca