Riciclaggio e ricettazione, tre arresti a Monreale

    0
    404

    Nella giornata di ieri i Carabinieri hanno tratto in arresto Francesco Di Franco, 47 anni, Giovanni Cataldo 48 anni, e Ciro Radicelli, 23 anni per i reati di riciclaggio e ricettazione.

    Erano da poco passate le 10 quando l’antifurto satellitare di un veicolo rubato a Palermo ne segnalava la presenza nelle campagne della frazione di Monreale. Ai militari è bastato richiedere alla società del satellitare le coordinate del luogo in cui veniva indicato il mezzo per individuarne l’esatta ubicazione. Giunti sul posto i Carabinieri hanno accertato che si trattava dell’abitazione di Di Franco, pluripregiudicato.

    Penetrati immediatamente all’interno, i militari hanno sorpreso i tre mentre smontavano l’autoveicolo rubato al fine di ostacolarne l’identificazione della provenienza, infatti erano già sparite le targhe ed i documenti che potessero far risalire ai legittimi proprietari.

    Continuata la perquisizione nel garage è stato rinvenuto un escavatore con il telaio palesemente contraffatto, riguardo alla cui provenienza nessuno dei presenti ha saputo: sono in corso ulteriori indagini.

    Di Franco, inoltre, è stato segnalato all’Autorità Prefettizia per uso personale di sostanza stupefacente, perché in camera da letto nascondeva 6 grammi di hashish.

    I tre in sede di rito direttissimo si sono visti convalidare l’arresto ed applicare la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.