Resistenza, minaccia e danneggiamento, arrestato tunisino a Salemi

0
88

Resistenza, minaccia e danneggiamento: un 28enne tunisino, è stato arrestato dai carabinieri di Salemi. Il 28enne, la scorsa estate, si sarebbe reso protagonista, di una violenta aggressione all’interno di un bar del centro   di   Salemi.

Altro episodio simile si è verificato qualche giorno prima: l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, avrebbe inveito contro i militari dell’arma, lanciando oggetti e danneggiando alcuni veicoli parcheggiati nelle vicinanze.

Ed ancora, pochi   giorni   fa, l’arrestato avrebbe minacciato due donne presso un   distributore automatico “STOP & GO”: in quell’occasione, il tunisino sarebbe stato sorpreso a danneggiare un’auto   in   sosta   con   in  mano  una bottiglia in vetro.