Raffiche di furti in provincia di Trapani, donne dell’est seguono le vittime e le derubano

0
75

E’ allarme furti in provincia di Trapani. Un insieme di azioni perpetrate non in maniera sporadica, ma sistematica. Dopo le case saccheggiate a Misiliscemi, pochi giorni fa il sindaco di Petrosino, Giacomo Nastasi, aveva chiesto al Prefetto una riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Allarme anche a San Vito Lo Capo, Custonaci, Alcamo, Mazara e  Marsala, colpite, di recente, da una banda composta da circa 7 – 8 donne dell’est. Queste ultime, individuata la potenziale vittima, la seguono per giorni  per vedere ogni movimento e poi colpire indisturbate. I cittadini esasperati chiedono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine.