Perricone allenatore dell’Alcamo. E’ il tecnico delle 13 vittorie di fila

E’ Christian Perricone, palermitano, dipendente della Regione, con grande passione per il calcio e tantissime esperienze in panchina, il nuovo allenatore dell’Alcamo per la stagione 2021/2022. Proprio ieri la società bianconera, nonostante i termini scadessero il prossimo 27 di luglio, ha completato e presentato la documentazione necessaria a chiedere il ripescaggio in promozione.

Per avere notizie su questa possibilità e quindi sulla fuoriuscita dal terribile campionato di prima categoria, il club bianconero dovrà attendere almeno un paio di settimane. Intanto è stato raggiunto l’accordo con Perricone che, a questi livelli, rappresenta una sorta di garanzia.

Il palermitano allena da oltre 25 anni. E’ stato alle giovanili del palermo alla fine degli anni ’90, poi Delfini, Sancis, Castelbuono, Gangi e Partinicaudace. Con il club nero-verde partinicese, proprio nell’anno in cui in promozione aveva centrato il record nazionale di vittorie consecutive, ben 13, venne sorprendentemente esonerato e sostituito da Riccardo Chico. Adesso è Perricone che arriva sulla panchina che per diversi anni è stata del tecnico pugliese, trasferitosi ad Alcamo da almeno un trentennio.

L’ingaggio del nuovo allenatore non è stato ufficializzato dai patron del club bianconero, Baldo Marchese e Peppe Milotta, ma l’accordo è stato già raggiunto da alcuni giorni. La società, d’intesa con Perricone, sta già muovendosi secondo quella che quest’anno vuole essere la sua direttrice principale: riportare in campo quanti più alcamesi possibile, a cominciare dai fratelli Di Giuseppe.

Poi il mosaico, per forza di cose, dovrebbe essere completato da alcuni calciatori, provenienti dal bacino palermitano, soprattutto nel reparto d’attracco. Stavolta sembrerebbe che l’Alcamo abbia cominciato a programmare per tempo e con obiettivi ben chiari.