PD e CambiaMenti, iniziativa unitaria in vista delle elezioni. “Primarie delle Idee”

0
74

In vista delle elezioni amministrative della prossima e dopo il matrimonio, oramai consolidato fra Partito democratico e movimento CambiaMenti, arriva la prima iniziativa unitaria. Si tratta delle ‘Primarie delle Idee’ per consentire la partecipazione a tutti i singoli che sono rimasti fuori dalla politica cittadina castellammarese. CambiaMenti e PD hanno quindi individuato uno strumento on-line semplicissimo, un questionario, per permettere a tutti di esprimere il proprio pensiero, sul territorio di Castellammare del Golfo e su ciò che secondo i partecipanti è prioritario per lo sviluppo della città. Democratici e CambiaMenti chiedono quindi di partecipare attivamente, per avere la possibilità di scegliere cosa si vuole per la cittadina del Golfo e come si vuole. “Dire la propria non costa nulla – si legge nell’appello lanciato ai castellammarese -.

Si tratta solo di un piccolo passo, cui faranno seguito – assicurano i promotori in vista delle lezioni amministrative – molti incontri ed altri spazi di partecipazione e confronto. Il questionario può essere compilato soltanto una volta ed è completamente anonimo. I dati saranno utilizzati per statistiche generali al fine di capire meglio anche quali debbano essere i punti-cardine del prossimo programma elettorale. “Uno sguardo al presente e un idea per il futuro!” questo lo slogan del movimento CambiaMenti e del partito democratico. ‘Primarie delle idee’ a parte i due gruppi sembra abbiano già deciso il nome del candidato sindaco.

E’ quello del segretario cittadino del PD, Carlo Navarra, da sempre vicino al movimento adesso presieduto da Marco Venza. Una candidatura che avrebbe quindi un marchio ben preciso di un grosso partito nazionale che, proprio per questo, potrebbe rappresentare un serio ostacolo all’aggregazione di associazioni e altre forze politiche.