Partinico-Ancora furti di energia elettrica, arrestata 39enne

Ennesimo arresto a Partinico per furto aggravato di energia elettrica: questa  volta si tratta di una 39enne di cui sono state rese note solo le iniziali, G. f, residente  a Partinico. I carabinieri della Stazione di Balestrate, a seguito di un controllo, hanno constatato che la donna aveva manomesso il contatore elettronico installato presso la propria abitazione apponendovi un magnete, al fine di registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 98% rispetto al dato reale. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, la 39enne è stata posta ai domiciliari in attesa del giudizio con rito direttissimo fissato per questa mattina presso il Tribunale di Palermo e al termine del quale, dopo la convalida, è stata rimessa in libertà in attesa del processo.