Pallamano. Alcamo vince ma non convince. Troppa fatica per superare Villaurea

0
240

Vantaggio sugli inseguitori confermato e leadership ribadita nel campionato di serie B maschile. Stavolta, però, l’Alcamo Pallamano ha sciorinato una prestazione assolutamente sotto tono, al limite della sufficienza. Il sette di Benedetto Randes, ritornato fra le mura amiche per affrontare il Villaurea Palermo. La settimana pasquale di sosta e la sconfitta con l’Aretusa hanno evidentemente lasciato parecchie scorie. Alcamo ha sofferto per tutto il primo tempo nonostante una partenza a razzo. Poi il calo di tensione soprattutto in difesa e le reti concesse agli avversari che hanno dapprima pareggiato e poi chiuso il primo tempo sotto di sole tre reti.  Il match si è però incanalato in avvio di ripresa quando gli alcamesi hanno firmato il loro migliore momento. Vantaggio che arriva alla doppia cifra e nel finale spazio ai tanti giovani delle due squadre. Alla fine 34 – 28 per Alcamo che deve immediatamente recuperare la migliore condizione in vista di cinque gare, le ultime stagionali, che andranno a decidere il campionato. A cominciare da sabato prossimo con la trasferta sul terreno del Cus Palermo