Pallacanestro/serie C – Troppi errori al tiro, Libertas Alcamo perde in trasferta a Messina

 

Basket School Messina mantiene i propositi che aveva esternato alla vigilia della gara con la Libertas Alcamo di difendere la sua posizione nelle zone alte della classifica

Centrato l’obiettivo: i peloritani battono gli alcamesi con il punteggio di 71-62 al termine di un match che i padroni di casa hanno saputo incanalare nella giusta direzione nonostante i problemi fisici di alcuni atleti e l’assenza di Gaetano Romeo.

Il parziale del terzo periodo è quello decisivo anche se una grandinata di “bombe”, a metà dell’ultimo quarto – tre consecutive di Ranalli più quelle di Bottiglia e Genovese – fa sperare in un aggancio, quando i ragazzi della Libertas riescono a riportarsi a contatto raggiungendo il -3 (59-56). Ma poi alcune palle perse e la percentuale negativa al tiro spiana la strada al Basket School che comunque soffre non poco contro un avversario che, invero, non aveva affatto sottovalutato riconoscendone il merito, al di là dei soli 6 punti finora racimolati, e che in effetti dimostra sul campo.

Nonostante gli sforzi di Andrè e Provenzano, Libertas non riesce a rientrare e Messina può festeggiare la sesta vittoria nel campionato di serie C silver. Successo che frutta il secondo posto in classifica, a quota 12, insieme all’Eagles Palermo, fermata nel frattempo a Capo d’Orlando. “Ero rimasto poco soddisfatto dell’approccio all’ultimo allenamento di venerdì e purtroppo – ha commentato a fine gara coach Vincenzo Ferrara – ho visto lungo. Se non si arriva alle partite lavorando sempre con la massima concentrazione, non si trovano le forze per trovare le scelte giuste e per tirare con percentuali apprezzabili. Resta il fatto però – ha concluso il tecnico– che anche stavolta non abbiamo mai mollato ed anzi, fino all’ultimo, abbiamo impensierito la terza forza del campionato”. Intanto per la decima giornata, in vista un’altra impegnativa trasferta per gli alcamesi: si gioca domenica prossima 3 dicembre contro Gravina di Catania, terza in classifica.

 

Basket School Messina 71 – Libertas Alcamo 62

22 – 17, 35 – 31 (13 – 14), 51 – 40 (16 – 9), 71 – 62 (20 – 22)

Basket School Messina: Pistorino 2, Scimone, Buono 7, Squillaci 9, Cavalieri 12, Hendrych 15, Mazzù, Fatallah 6, Corazzon 18, Calderazzo 2, Cordima ne, Faye ne. Allenatore: Francesco Romeo.

Libertas Alcamo: Genovese 3, Ranalli 10, Marcianò ne, Bottiglia 9, Andrè 10, Manfrè 9, Provenzano 9, Amato, Agrusa 8, Ajola 4. Allenatore: Vincenzo Ferrara