Paceco-Torna “Rosso Aglio e Bianco Sale”

 

salinai saline trapani“Rosso Aglio e Bianco Sale”, è arrivata alla sua ottava edizione la rassegna dedicata alle tradizioni, alla bellezza della riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco e ai prodotti gastronomici d’eccellenza. I sapori autentici e genuini con le tecniche di cottura e di intrecciatura dell’aglio, le bellezze della fauna e della flora della riserva e la grande tradizione della raccolta manuale del sale caratterizzeranno la due-giorni, in programma domani, giovedì 1, e venerdì 2 settembre, organizzata dal Comune di Paceco in collaborazione con l’associazione “Trapani Welcome”, le sezioni locali di WWF e Slow Food, l’associazione “Saline e Natura”, il consorzio Aglio Rosso di Nubia, l’associazione “Salviamo i mulini”, la ProLoco di Paceco e il centro di Cultura gastronomica “Nuara”. Il tutto in una location incantevole, dove l’antico rito della raccolta del sale – importante realtà produttiva della costa trapanese – diventa un piacere per gli occhi, grazie allo scenario unico creato dalle vasche d’acqua, dai mulini a vento e dalle piramidi bianche che diventano rosa al calare del sole. Da non perdere, dunque, la suggestiva raccolta, al suono dei canti dei salinai, che si ripeterà ogni giorno con inizio al tramonto e chiusura in notturna. Su prenotazione sarà anche possibile visitare (on line sul sito www.rossoaglio.it) alcuni dei luoghi più interessanti per flora e fauna dell’oasi WWF. Preziose le specie vegetali ed animali, come gli eleganti fenicotteri rosa, che affollano le vasche delle saline insieme a tante altre varietà migratorie e nidificanti. Durante gli orari della manifestazione l’ingresso al Museo del sale di Nubia sarà gratuito. Proprio presso il Museo verrà allestito il villaggio gastronomico, con prodotti tipici e il mercato dei sapori a “km zero”. Su tutti i due prodotti d’eccellenza della Sicilia occidentale: il sale marino di Trapani e l’aglio rosso di Nubia, entrambi presìdi Slow Food, che saranno protagonisti di cooking show, dimostrazioni ed approfondimenti che ne esalteranno il valore culinario e nutrizionale. Durante questa nuova edizione, previsto anche un annullo filatelico a cura di Poste Italiane. Venerdì sera, alle ore 21,30 persino una gara di pesto al mortaio: a raccogliere la sfida quattro chef, poi la degustazione finale gratuita. Un servizio navetta, anch’esso gratuito, collegherà il Museo del Sale al parcheggio ogni giorno dalle 18 e 30 alle 23 e 30.

Per informazioni e per prenotare le visite guidate è possibile contattare il numero 340 2427212 o visitare il sito: www.rossoaglio.it