Ospedale Mazara del Vallo, ASP: “Pronto entro febbraio”

0
346

“Il 25 febbraio 2016 l’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo sarà consegnato dall’impresa che sta ultimando gli interventi e potremo inaugurarlo!”. Lo ha annunciato il direttore generale dell’Asp di Trapani Fabrizio De Nicola nel corso dell’incontro che si è svolto presso la sede dell’Azienda Sanitaria Provinciale con il Sindaco di Mazara del Vallo Nicola Cristaldi per fare il punto sullo stato dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza del nosocomio, previsti dal finanziamento comunitario di oltre 32 milioni di euro, e per la programmazione del futuro.

“Sono già previsti 124 posti letto nel piano di rimodulazione della rete ospedaliera regionale per l’Abele Ajello – ha assicurato De Nicola – con il ritorno dei precedenti reparti e la novità della radioterapia”. Quest’ultima, in particolare rappresenta un bel traguardo, non solo per Mazara ma per l’intera provincia, considerato che, allo stato attuale, bisogna raggiungere qualche centro di Palermo.

“In sinergia con il Sindaco Cristaldi con il quale in questi anni abbiamo proficuamente collaborato – ha aggiunto il direttore generale – puntiamo alla realizzazione di un polo oncologico”. Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino. “Dall’incontro odierno con i vertici dell’Asp – ha affermato – usciamo con la conferma che Mazara avrà un grande ospedale, moderno e funzionale, che sarà riempito di attrezzature all’avanguardia e professionalità. Entro il mese di febbraio l’ospedale sarà fruibile e cercheremo di mantenere anche l’attuale area di emergenza. Gli sforzi ed i sacrifici di questi anni – ha concluso Cristaldi – saranno ampiamente ripagati dalla nascita di un grande ospedale, che la nostra Città rischiava di perdere e che invece è stato potenziato ed innovato”.