Orestiadi di Gibellina – Oggi al festival ” Le muse orfane”

.

Prosegue con successo di critica e pubblico il Festival delle Orestiadi giunto quest’anno alle 35^ edizione, in programma presso il  baglio Di Stefano di Gibellina. Questa sera alle 21,15 sarà rappresentata l’opera “Le muse orfane” di Michel Marc Bouchard per la regia di Vito Mancusi. Con “Le muse” orfane lo spettacolo diviene ben presto una sorta di lente di ingrandimento dell’anima, che mostra i più intimi recessi dell’interiorità dei protagonisti. Lo straordinario finale mostra come con coraggio e determinazione è possibile risorgere dalle ceneri e piantare l’albero di una nuova esistenza.  Proseguono contemporaneamente  i documentari d’autore e oggi alle 19 sarà proiettata Campagna solitudine” di Davide Vigore.  Intanto sta riscuotendo interesse e curiosità, sono stati già in migliaia i visitatori del Gibellina Photoroad, festival internazionale della fotografica open air. Trenta fotografi, molti dei quali famosi a livello internazionale, hanno trasformato il territorio in una grande galleria d’arte e le immagini raccontano di viaggi  in Sicilia negli anni ’50, del dramma dei migranti, di problemi ambientali e tante foto della Gibellina distrutta dal terremoto del 1968.  Un appuntamento culturale da non perdere e le mostre potranno essere visitate sino al 31 agosto. Instancabile l’attività   dei responsabili della Fondazione Orestiadi tra le quali quella del vice presidente Giulio Ippolito.