Omicidio Cristian Favara, rinvio a giudizio per la trapanese Vanda Grignani

0
80

Rinvio a giudizio per Vanda Grignani, la 37enne trapanese accusata di aver ucciso a coltellate, il 30 ottobre 2021, l’ex convivente Cristian Favara, 45 anni. Quella sera Favara, con alle spalle precedenti per droga, aveva ritardato a rincasare dal ristorante del padre presso il quale lavorava. Un ritardo di quindici minuti che ha scatenato una violenta lite tra i due conviventi culminata nell’omicidio dell’uomo. Vanda Grignani dovrà comparire il prossimo 12 dicembre dinnanzi alla Corte d’Assise di Trapani.