Nascondeva una pistola e le munizioni in ovile. Denunciato dai carabinieri un giovane di Poggioreale.

I carabinieri della Compagnia di Castelvetrano con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia” nelle zone rurali di Poggioreale e Salaparuta hanno denunciando un giovane per le detenzione illegale di una pistola. Sequestrati in via cautelare altri due fucili ed una pistola con le relative munizioni.

Una delle pistole sequestrate, una rivoltella Smith&Wesson cal. 38 Special, ancora carica, era stata occultata, insieme a varie munizioni non dichiarate, all’interno di un locale adibito a granaio ed inserita in un contenitore di plastica per migliorarne la conservazione.

Al giovane, che dovrà rispondere del reato di detenzione illegale di arma comune da sparo, sono state conseguentemente sequestrate in via cautelare anche due doppietta, una pistola semiautomatica e circa 50 cartucce di vario calibro.