Microcredito per famiglie e imprese

    0
    323

    La Caritas diocesana di Trapani ha reso noto il numero di interventi di promozione e di sostegno a famiglie e imprese del territorio portati avanti dal 25 Marzo 2011 al 30 giugno scorsio, attraverso il Microcredito regionale.

    La ricchezza e la complessità dell’intervento è un indicatore non solo di numeri ma anche della varietà del disagio – a volte della drammaticità – in cui spesso si trovano famiglie e giovani del territorio che hanno chiesto di essere assistiti ed accompagnati nell’iter di accesso al Microcredito.

    Le richieste sono state 89, 52 le pratiche con esito positivo.

    Erogato il finanziamento è iniziata la fase del tutoraggio, portato avanti dagli operatori della Caritas, che sostiene i richiedenti durante l’intero iter della richiesta.

    33 sono le pratiche di microcredito familiare: si tratta di un sostegno di 6 mila euro, erogabili in 500 euro mensili, a quelle famiglie in difficoltà soprattutto in momenti particolari dovuti per esempio, alla perdita del lavoro. La somma erogata è di 182.600,00 euro per sostegno a famiglie in cassa integrazione, pagamento debiti, spese sanitarie e cure mediche, spese per l’istruzione dei figli.

    19 sono invece le pratiche espletate per il cosiddetto “microcredito d’impresa” con cui si sostiene l’attività di persone o cooperative che vogliono sviluppare un lavoro imprenditoriale o autonomo. La somma erogata complessivamente in questo caso è di 442.000,00 euro. I progetti d’impresa finanziati hanno portato all’apertura di attività commerciali come gelaterie, cartolerie, bar, pizzerie, imprese di pulizia oppure sono serviti per finanziare l’acquisto di mezzi come taxi o apecar utili al lavoro autonomo.