Maturità, prove scritte 19 e 20 giugno. Diramate materie delle seconde prove

0
407

Mercoledì 19 giugno la prima prova scritta e l’indomani, giovedì, la seconda. Per gli alcamesi, come spesso è già capitato, gli esami di maturità si apriranno in piena festa patronale, quella dedicata a Maria Santissima dei Miracoli. Ieri il ministero ha diramato le materie della seconda prova scritta. Greco al Liceo classico; Matematica al Liceo scientifico; Economia Aziendale per gli Istituti tecnici del Settore economico indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”; Topografia per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”. Queste alcune delle discipline scelte per la seconda prova scritta della Maturità2024, secondo quanto prevede il decreto firmato dal ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara. Il tanto atteso esame conclusivo del secondo ciclo d’istruzione si svolge secondo la struttura definita nel 2017: una prima prova scritta di Italiano, comune a tutti gli indirizzi di studio, che si svolgerà dalle ore 8.30 di mercoledì 19 giugno 2024; una seconda prova scritta, riguardante le discipline caratterizzanti i singoli percorsi di studi, e il colloquio, che ha l’obiettivo di accertare il conseguimento del profilo educativo, culturale e professionale della studentessa e dello studente. Nel corso della prova orale il candidato dovrà esporre anche le esperienze svolte nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) e le competenze acquisite nell’ambito dell’educazione civica.

Le commissioni d’esame sono composte da un presidente esterno, da tre membri esterni e da tre interni all’istituzione scolastica.  Ecco le seconde prove della maggior parte degli istituti. Greco per il Liceo classico; Matematica per lo scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate e la Sezione a indirizzo Sportivo; Lingua e cultura straniera per il Liceo linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane (Diritto ed Economia politica all’opzione Economico-sociale); Discipline progettuali caratteristiche dei singoli indirizzi per il Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione per il Liceo musicale; Tecniche della danza per il Liceo coreutico. Negli Istituti tecnici economia aziendale per l’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing” e Discipline turistiche e aziendali per l’indirizzo Turismo; Topografia per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”; Sistemi e reti per entrambe le articolazioni dell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni”; Progettazione multimediale nell’indirizzo “Grafica e comunicazione”; Trasformazione dei prodotti per l’articolazione “Produzioni e trasformazioni” degli Istituti agrari.