Le squadre del trapanese parlano slavo. Coach Repesa a Trapani, la ‘2.02’ Sekulic alla Golfobasket

0
261

Impossibile dire di no alle offerte di Valerio Antonini. Mentre i tifosi sognano ancora il top player Melli, che ha appena rotto con Milano, gli Shark hanno preso un vero big per affidargli la panchina nel prossimo campionato di serie A. Si tratta di Jasmin Repesa, allenatore di grandissima esperienza che dovrà portare Trapani fra le protagoniste dal massimo campionato. La notizia ieri era stata lanciata nella tarda mattinata di ieri da Superbasket e Pianetabasket e poi confermata dallo stesso Valerio Antonini. Repesa, soffiato proprio alla Fortitudo Bologna, ha definito un accordo per diventare il capo allenatore di Trapani per la prossima stagione, con opzione per le stagioni successive legata alla partecipazione alle coppe europee. Andrea Diana, tecnico che ha vinto la LegaDue, dovrebbe rimanere in granata e assumere la carica di primo assistente.

Per Repesa si tratta di una nuova avventura nella serie A italiana dove ha già avuto le panchine di grossi club panchine di Roma, Treviso, Milano, Fortitudo Bologna e Pesaro. È stato anche allenatore delle nazionali di Croazia e Bosnia ed ha guidato il Cibona Zagabria, uno dei club cestistici europei storici e tra i più decorati d’Europa. Adesso l’inatteso arrivo a Trapani che conferma le grandissime ambizioni del club di Valerio Antonini.

Nel femminile, dopo le prime riconferme, arriva il primo grande colpo di mercato per la Golfobasket in vista del prossimo campionato di serie B. MIlica Sekulic, serba ma di formazione italiana, classe 2003 e due metri zero due di altezza, è il nuovo centro della squadra di coach Ferrara. Il DS Francesco Dixit l’ha strappata a diversi club di serie A2. La cestista arriva ad Alcamo dopo un paio di stagioni in B, alla Basilia Potenza, nel difficile girone campano-lucano, dove ha viaggiato ad una media di 10 punti a partita nonostante la giovane età.

Sekulic ha cominciato a giocare in Serbia, Paese per il quale ha poi indossato la maglia della nazionale under 16 ai Campionati Europei. Da giovanissima si è trasferita in Italia per formarsi alla Reyer Venezia dove nel 2022 si è laureata vice-campione d’Italia per il campionato under 19.. Poi la serie A/2 nelle file del Ponzano e quindi il trasferimento a Potenza. Adesso l’arrivo alla Golfobasket per mettersi a disposizione dello staff con l’avvio della preparazione pre-campionato.