Le liste negli altri comuni della provincia di Trapani

    0
    533

    A Trapani sono in corsa: Giuseppe Maurici (Grande Trapani, Movimento popolare siciliano, Udc, Mpa, I Riformisti, Grande Sud, Futuro e Libertà), il generale in pensione Vito Damiano (Pdl, Lista Fazio), Sabrina Rocca (Partito democratico, Sabrina Rocca per Trapani democratica con Vendola), Luigi Fasoni (Partito popolare siciliano-Fratelli d’Italia), Giuseppe Caradonna (Idv-Fds), Stefano Nola (Facciamo Trapani), Vincenzo Maurizio Marrone D’Alberti (Verdi), Domenico Messina (lista Bene comune).

    Per quanto riguarda Erice, al sindaco uscente Giacomo Tranchida, con il  Pd e delle liste civiche “Erice in tutti noi”, “Erice che vogliamo”, “Erice più grande” e “Libero movimento per Erice”, si contrappongono Ignazio Grimaldi, sostenuto dalle liste Psi, Pdl, Fini-Futuro e Libertà per l’Italia, Grande Sud, Udc, Movimento popolare siciliano e della lista civica “Verso la grande città”, nonché Aldo Marchingiglio,  rappresentato da una lista che riunisce Italia dei valori e Federazione della Sinistra.

    Sei candidati a Marsala, complessivamente con 17 liste: Salvatore Rubbino (Fratelli d’Italia) Anna Maria Angileri (lista “Anna Maria Angileri sindaco – Insieme per Marsala”), Salvatore Ombra (Popolo delle libertà, Iniziativa democratica popolare, Futuro per Marsala, Cantiere Popolare-Nuovo Psi, Marsala avvenire-Noi marsalesi, Grande Sud-Miccichè), Giulia Adamo (Forza Marsala, Udc-Unione di Centro, Pd, Coraggio e passione per Marsala, Autonomia e libertà-Marsala al Centro-Lista Lo Curto, Movimento popolare siciliano), Giuseppe Gandolfo, (Sinistra ecologia e libertà con Vendola, Marsala è tua), Martino Morsello (Movimento dei Forconi).

    A Castelvetrano, i candidati sindaco sono  l’attuale vice sindaco Felice Errante (con le liste Udc, Futuro e Libertà per l’Italia, Alleanza per l’Italia, Partito democratico, Città nuova), l’assessore provinciale Giovanni Lo Sciuto (Mpa, Grande Sud, Pdl, Alleanza per la Sicilia, Cantiere popolare-Le ali per Castelvetrano, Castelvetrano avvenire), nonché Ferdinando Firenze (lista “Firenze sindaco” con i simboli di Italia dei Valori, Rifondazione comunista, Sel, Socialisti e Agorà).

    Tre candidati sindaco a Calatafimi-Segesta, ognuno  appoggiato da una lista civica che riporta il nominativo del candidato di riferimento. Al sindaco uscente Nicolò Ferrara, si contrappongono l’insegnante Salvatore Morsellino e il professore in pensione Antonio Tagliavia.

    A Petrosino, infine, i candidati sindaco sono: Giovanni Maniscalco, ex consigliere provinciale del Pd, appoggiato dalla lista “T.V.B.-Maniscalco sindaco”, Gaspare Giacalone con la lista “Cambia Petrosino-Giacalone sindaco”, Andrea Vanella con “Noi di Petrosino-Vanella sindaco” e il sostegno di Pd e Psi, Ignazio Licata con “Opportunià e riscatto-Licata sindaco”, Giuseppe Casano con la lista “Casano sindaco”.