L’ASP di Trapani procede alle assunzioni

Era stato diffuso solo nei giorni scorsi il grido d’allarme dell’ordine di medici di Trapani che lamentava una grave carenza personale nei presidi ospedalieri della provincia: un preoccupante sottodimensionamento rispetto agli standard previsti per garantire un buon livello di cure e assistenza ai pazienti, che potrebbe comportare il rischio di paralisi di alcune importanti Unità operative.

 

Ora l’ASp n. 9 di Trapani fa sapere che, in base all’apposita circolare n. 53928 del 28/06/2013 dell’Assessorato Regionale alla Salute, che emana le direttive in tema di reclutamento del personale, sta procedendo a diverse assunzioni.

In particolare, per quanto attiene al personale a tempo indeterminato, per il quale, secondo la direttiva, si è autorizzati a procedere solo per procedure concorsuali e/o di mobilità già definite, sono in corso le convocazioni per la dirigenza medica relativa alle discipline di: anestesia e rianimazione, pronto soccorso, radiodiagnostica, ostetricia e ginecologia; e di comparto per le figure professionali di infermieri e tecnici di radiologia.

 

In riferimento, invece, al personale a tempo determinato, con rinnovi e/o proroghe fino e non oltre il 31 dicembre 2013, sono in corso le procedure per la dirigenza medica, discipline di: oncologia, chirurgia, pronto soccorso, medicina, anatomia patologica, neurologia, chirurgia pediatrica, medicina trasfusionale, cardiologia, radiologia, ostetricia e ginecologia, oftalmologia, pneumologia, chimica.

 

L’Azienda Sanitaria Provinciale sottolinea che si tratta solo di un primo step di reclutamento, al quale potranno seguire ulteriori azioni.