Lancio di oggetti contro il pullman della Riviera Marmi

    0
    368

    “Esprimo la massima solidarietà e la più completa vicinanza a Francesco Pellegrino, il presidente della Riviera Marmi, ed a tutta la squadra, per i fatti verificatisi ieri a Raffadali, in occasione della gara fra la squadra locale e la Riviera Marmi”.

     

    Mario Pellegrino, sindaco di Custonaci, è amareggiato per quanto avvenuto nella cittadina agrigentina. Al terzo gol di De Luca, giocatore della Riviera Marmi, alcuni atleti del Raffadali ed il pubblico presente allo stadio, si sono scagliati contro il giocatore giallorosso, peraltro autore di tre gol. E, dopo il triplice fischio finale, sono stati anche lanciati degli oggetti contro il pullman che trasportava gli atleti della Riviera, mandando in frantumi anche uno dei vetri.

     

    “Lo sport è un’altra cosa – sottolinea il sindaco –. A volte ci si dimentica del valore educativo che riveste la pratica sportiva”. Il presidente Francesco Pellegrino, dal canto suo, tiene a sottolineare “la correttezza dei dirigenti del Raffadali – precisa – che si sono prontamente scusati per quanto accaduto. A me piace investire nello sport e godermi, poi, le partite, non certo problemi di questo tipo. In ogni caso, se qualcuno volesse assistere ad uno spettacolo sportivo, sul campo e sugli spalti, non potrà che raggiungere il nostro impianto per le prossime gare della Riviera Marmi”.