La XIV settimana della cultura anche ad Alcamo

    0
    383

    Prende il via anche ad Alcamo la settimana della Cultura a cura degli assessorati alla Cultura, alla Pubblica Istruzione, allo Sviluppo Economico e al Turismo.

    La rassegna locale, in concomitanza con gli appuntamenti di ambito nazionale, avrà inizio stasera con lo spettacolo teatrale “Premiata Pasticceria Bellavista, commedia brillante di Vincenzo Salemme, alle 21.30 al Teatro Cielo d’Alcamo.

    Sabato, alle ore 10.30, presso la Biblioteca Civica Sebastiano Bagolino, in programma il balletto dell’associazione New Ballet Studio Duncan e, a seguire, l’inaugurazione della Sala di lettura “Spazi e luoghi per la Cultura: la Biblioteca al Centro della vita cittadina”; interverranno le autorità civili e religiose.

    Sempre sabato, alle 17:00 presso l’Oratorio del Collegio dei Gesuiti “la Chiesa dell’Annunziata: un capolavoro del XIV secolo” conferenza e visita guidata promossa da Calatub, sede locale di Alcamo dell’Archeoclub Italia.

    Domenica “Tramonto in cantina: bere bene, conoscere il territorio” visita guidata alla cantina per ragazzi dai 18 ai 30 anni, aperta agli adulti; alle 19.00, al Centro Congressi Marconi, il Trio Panormo a cura dell’associazione della Musica di Alcamo.

    Martedì 17 Aprile, presso l’Oratorio del Collegio dei Gesuiti, alle ore 17.00 “I capolavori di Andrea Carreca ad Alcamo” conferenza e visita guidata a cura dei professori Chiaramonte e Melia, mentre alle ore 19.00, presso la sala da thè del Bis Bar, l’associazione Arte a confronto propone “Fausto Cannone: sulle note di una vita”.

    Da martedì 17 a venerdì 20 Aprile, dalle 9.30 alle 12.30, inoltre, sono previste visite guidate in biblioteca a cura del prof. Calia e, contemporaneamente – da rammentare l’iniziativa del bookcrossing, il giralibri con l’inizio della fase di liberazione dei libri di scambio, a cura della biblioteca multimediale.

     

    Ed infine, nell’ambito dell’iniziativa collaterale “Chi l’ha detto che con la cultura non si mangia beve e non si beve!”, tutti coloro che parteciperanno alle iniziative culturali in programma, riceveranno un ticket con il quale fruiranno di uno sconto del 10%, presso i locali che aderiscono all’iniziativa. Ed ancora sconto del 25% sugli ingressi al cinema Esperia dal 13 al 22 Aprile.

     

    Per maggiori informazioni sulla settimana della cultura si può contattare l’ufficio cultura al n. tel. 0924 590316, in vicolo Ricciardi 2 o l’ufficio turistico al n. tel.0924 22301, in piazza Mercato, ad Alcamo.