La passerella di Alcamo Marina sta per essere tolta

    di Antonio Pignatiello

     

    L’annosa questione della passerella ad Alcamo Marina, sulla spiaggia, forse potrebbe risolversi nei prossimi giorni anche se comunque è tardi. Alcuni operai della Megaservice e della stessa Provincia Regionale di Trapani da stamattina, ma già anche da ieri pomeriggio, hanno cominciato a rimuovere la passerella già abbastanza danneggiata dal mare. L’idea dela passerella oltre che essere un decoro per la spiaggia è anche un utilità per i deambulanti che potrebbero, e hanno potuto, usufruire così dela spiaggia e del mare facilitando il loro cammino.

     

    Il problema si era proposto l’anno scorso quando la passerella, voluta dall’allora Presidente della provincia Mimmo Turano, costata qualche centinaio di migliaia di euro, era stata divelta dale onde del mare in inverno perchè dop la fine della stagione estiva non era stata rimossa. Le polemiche furono infinite con cittadinanza alcamese, consiglieri provinciali e comunali e politica che avevano protestato. La passerella, rovinata dalle mareggiate quella dell’anno scorso, è stata rimessa quest’anno nuova sempre dalla zona centrale di Alcamo Marina fino alla zona dello spiazzo di spiaggia poco prima della Stazione di Castellammare. Le polemiche sono ritornate perchè la passerella ancora il primo dicembre era lì, nessuno aveva pensato a rimuoverla con il rischio che facesse la stessa fine dell’anno scorso.

     

    Bel tempo a parte che c’è stato fino a novembre la passerella comunque andava rimossa prima, dicono in coro cittadini e anche esponenti amministrativi del Comune di Alcamo, Sindaco compreso. Ora da stamattina, ma a quanto pare già da ieri, alcuni operai della Megaservice e dela provincia stanno cominciando a rimuoverla. Alla provincia ora c’è un Commissario dopo le dimissioni anticipate di Turano per candidarsi, e poi eletto, all’Ars con l’UDC. Non si potrà comunque rimuovere tutta subito, qualche giorno di lavoro ci vorrà e poi, maltempo permettendo, salvarla anche se è già visibilmente danneggiata in più parti.