Il trapanese set cinematografico a cielo aperto. Viabilità modificata nel borgo ericino e Castellammare del Golfo

Il trapanese continua ad essere un set cinematografico a cielo aperto. Il centro storico del borgo medievale ericino è stato scelto quale prossima location della serie televisiva “Makari 2”. Dopo il grande successo della prima, sono in atto le riprese della seconda stagione. Per tali motivi  fino al 2 di novembre, e precisamente Piazza della Loggia, Viale Conte Pepoli, nel tratto compreso tra la via Mameli e l’ingresso al Balio, via San Francesco, nel tratto tra la via Gervasi e la via Mameli, via Vittorio Emanuele, nel tratto tra la Piazza della Loggia e via Vito Carvini,(via Garibaldi e via Guarrasi) e Piazza Matrice, divieto ci circolazione fino alle 24.

Da Erice fino a Castellammare del Golfo. E’ proprio la cittadina castellammarese che con “Indiana Jones” il famosissimo archeologo interpretato da Harrison Ford,  arrivato in città per girare il quinto episodio della saga,  si aggiudica il primato in questo momento tra le città più scelte dalle produzioni cinematografiche e televisive per girare diversi film che verranno distribuiti nel 2022. Oltre il famoso “Indiana Jones”, sono in dirittura d’arrivo le riprese di  “Un mondo sotto social”, il film del duo comico palermitano I SOLDI SPICCI e infine “The bad guy”, la serie tv con Claudia Pandolfi e Luigi Lo Cascio.

Per garantire le riprese al meglio la viabilità, ha avuto un ulteriormente modifica. Per consentire l’allestimento del set non si potrà accedere con le auto nel viale Zangara, ovvero la cala marina, già a partire da oggi, sabato 16 ottobre, dalle ore 18 e fino alle 24. Lunedì 18 ottobre invece non si potrà accedere alla cala marina per tutta la giornata a partire dalle ore 8 del mattino. Come da ordinanza integrativa della precedente regolamentazione viaria a firma del comandante della Polizia municipale Osvaldo Busi, sempre nel viale Zangara, il 16 ottobre dalle 9 del mattino alle ore 24, divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli, ambo i lati; stesso divieto il 18 ottobre per l’intera giornata a partire dalle 6 del mattino. Nel piazzale del cimitero per tre giorni, da domenica 17 ottobre a martedì 19 compreso, divieto di sosta e transito da e per via poeta Vincenzo Ancona, quindi sia per l’entrata anteriore che posteriore del cimitero.

Già da sabato 16 ottobre e sempre fino al 19 ottobre, nei tratti antistanti il piazzale del cimitero, tra via Duchessa e via poeta Vincenzo Ancona, non si potranno lasciare auto in sosta né accedere. Dal 16 al 19 ottobre divieto di sosta invece in via Galilei e doppio senso di circolazione sempre il 16 ottobre dalle ore 7 alle 14, per consentire l’accesso al mercato ed al cimitero. Nell’area di sosta in viale Leonardo da Vinci, di fronte l’hotel Punta nord est, per tutto il 18 ottobre non si potrà sostare per lasciare spazio ai mezzi della produzione cinematografica. Rimangono in vigore gli altri divieti, regolamenti con precedente ordinanza del comandante della polizia municipale Osvaldo Busi che disciplina la circolazione stradale fino al 25 ottobre.

I divieti di sosta e transito riguardano in particolare le aree dove saranno allestiti i set e girate le scene, tra il quartiere San Giuseppe e viale Zangara, la cala marina sempre a Castellammare del Golfo.