I carabinieri, 2 denunciati ad Alcamo e un arresto a Calatafimi

Un altro arresto e due denunce per furto aggravato da parte dei carabinieri. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato un 24enne marocchino e un 32enne di origine romena, entrambi residenti in Alcamo. Gli uomini dell’Arma sono intervenuti su richiesta  di un cittadino che aveva dichiarato di essere stato vittima del furto di utensili di lavoro per un valore di circa 600 euro. I carabinieri di Alcamo, in breve tempo, hanno quindi identificato i due presunti autori e recuperato parte della refurtiva.  A Calatafimi, invece, i militari della locale stazione hanno arrestato un pregiudicato 62enne perché condannato ad espiare una pena di due anni di reclusione. Il calatafimese è stato accompagnato al carcere di San Giuliano.