Fermati dai Carabinieri due fratelli

    0
    407

    Due fratelli, Antonino e Pietro Messina, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Trapani in collaborazione con i militari della stazione di Salemi, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautealare emessa dal Tribunale di Trapani. I due, in concorso con Paolo Fiorenza (già arrestato dai carabinieri), hanno effettuato una rapina ai danni della tabaccheria di via Tenente Alberti l’11 ottobre dello scorso anno. Pietro Messina tra l’altro era già detenuto presso il carcere di San Giuliano per omicidio. In permesso premio, aveva organizzato e fatto da basista per la rapina. Antonino Messina invece era stato arrestato lo scorso gennaio ma era stato scarcerato dal Tribunale del riesame di Palermo che non aveva considerato soddisfacenti gli elementi in possesso dall’autorità giudiziaria. I due fratelli Messina sono stati ora rinchiusi presso il carcere di Trapani.