Favignana, rimandati per il maltempo i festeggiamenti

    A causa del maltempo annunciato dalle previsioni metereologiche di queste ore, sono stati spostati i festeggiamenti in programma per domani sera per la festa del Patrono di Favignana. Lo spettacolo dell’attore e doppiatore Roberto Ciufoli, è stato fissato per sabato sera, sempre alle 22, in piazza Madrice. Si tratta di uno spettacolo di cabaret e musica, denominato “Mettetevi Comodi”.

    La Festa del Santissimo Crocifisso, le cui origini risalgono ai primi del 1400 – quando un sordomuto rivenne in una grotta nei pressi dell’attuale cimitero un’immagine del SS. Crocifisso raffigurata nel tufo che gli fece riacquistare miracolosamente l’udito e l’uso della parola – è stata invece spostata a domenica pomeriggio, con la processione che si snoderà per le vie del paese a partire dalle 18. In chiusura i tradizionali giochi d’artificio. La festa è particolarmente sentita a Favignana. Nella grotta venne allestito un altare e successivamente edificata una chiesa.

    Nel XIX secolo un orefice trapanese commissionò una croce di legno sulla quale riprodusse l’originaria effige ritrovata nella grotta.

    Nel 1837 a Favignana scoppiò l’epidemia di colera e gli isolani spostarono l’effige in legno presso la Chiesa Madrice, chiedendo l’intercessione del SS. Crocifisso per mettere fine a questa piaga.

    La grazia fu ricevuta e da quel momento il crocifisso rimase nella chiesa Madrice per venire portato in processione il 14 settembre tra festeggiamenti, folklore e giochi pirotecnici.

    “Concludiamo l’estate e le nostre manifestazioni rispettando gli appuntamenti con il sacro e le tradizioni – dice l’assessore al turismo, Vito Campo – ma anche le legittime aspettative di intrattenimento dei residenti e dei turisti ancora presenti sull’isola, che potranno assistere allo spettacolo di Ciufoli, volto noto delle tv nazionali”.