Favignana, Cala Rossa la spiaggia più bella d’Italia

0
248

Le isole Egadi primeggiano sempre quando si parla di bellezza: questa volta è Cala Rossa, nell’isola di Favignana, ad essere incoronata la più bella spiaggia d’Italia. A sentenziarlo la classifica redatta da Skyscanner, sito leader in Italia per la ricerca e comparazione di voli aerei, che ha preso in esame le recensioni di viaggio dei turisti e le destinazioni più gettonate. La splendida spiaggia precede Cala Mariolu, ad Orosei, in Sardegna, Marina Piccola, a Capri e persino la rinomata Spiaggia dei Conigli a Lampedusa.

Cala Rossa, all’interno dell’Area Marina Protetta, è celebre per la trasparenza e i colori strabilianti delle sue acque, dovuti ad un fondale di sabbia chiarissima e che fanno quasi pensare di essere in Polinesia. A fare da cornice si aggiunge poi lo straordinario paesaggio di archeologia industriale delle cave di calcarenite dismesse dei secoli scorsi: falesie, gallerie, pilastri e pinnacoli a picco sul mare, con un panorama mozzafiato. “Se con la classifica di TripAdvisor ci eravamo dovuti accontentare del terzo posto – scherza Giuseppe Pagoto, Sindaco di Favignana e Presidente dell’AMP – con Skyscanner abbiamo vinto, superando anche Capri e Lampedusa. E’ un risultato che ci riempie di soddisfazione ed è testimoniato anche dai numeri delle presenze turistiche, in crescita nonostante la crisi, frutto di un lavoro attento, che ha saputo coniugare la tutela del territorio con la fruibilità e la valorizzazione.”

“Cala Rossa – commenta Stefano Donati, direttore dell’AMP – è una delle aree dove il Comune di Favignana ha portato avanti i maggiori sforzi per la gestione dell’ambiente e dei flussi turistici: vi abbiamo realizzato un campo boe per tutelare i fondali, fornire alle barche un ormeggio sicuro e disciplinare la sosta selvaggia; abbiamo messo in sicurezza la balneazione, segnalando fisicamente l’area riservata ai bagnanti; abbiamo messo i dissuasori antistrascico, per evitare il prelievo eccessivo e illegale. E ora – annuncia donati – è in cantiere il progetto “Geo-Cala Rossa”, per gestire il flusso dei turisti anche a terra e valorizzare il patrimonio delle cave.”

 

more aerobic workout
lous vuitton speedy 7 simple steps to get best deals from wholesale clothing distributors

You will need to shorten your zipper length to accommodate the cutout
burberry schalFashion Designing Schools for Kids