Faida nella famiglia mafiosa di Partinico, confermata condanna per due omicidi

E’ diventata definitiva la condanna a 10 anni per il pentito Sergio Macaluso, relativa a due omicidi di mafia, quelli di Giuseppe Lo Baido e Giuseppe Cusumano, avvenuti a Partinico nel 2007 e nel 2011. Fu lo stesso collaboratore di giustizia, anni dopo, a svelare i retroscena dei delitti e anche a chiamare in causa i cognati ed un nipote.

La settima sezione della Cassazione ha infatti respinto il ricorso di Macaluso, confermando quindi la condanna a dieci anni emessa sia in primo che in secondo grado. I due omicidi furono causati da una lotta intestina alla famiglia mafiosa di Partinico e sarebbero stati commissionati per vendicare un altro delitto, quella di Maurizio Lo Iacono, avvenuto sempre nella cittadina partinicese, il 3 ottobre del 2005.