Evadono dagli arresti domiciliari, arrrestati

    Arrestati in flagranza del reato di “evasione” due giovani di Calatafimi: Giuseppe Oliveri e Francesco Paolo Piazza, che si trovavano agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

    Entrambi erano agli arresti domiciliari in quanto nei mesi scorsi avevano commesso diversi furti tra Alcamo e Calatafimi, sui quali fecero luce gli stessi Carabinieri della locale Stazione.

    Nel corso della nottata una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Alcamo ha raggiunto Calatafimi Segesta, per controllare se i due si trovassero regolarmente a casa. Dal controllo è emerso che entrambi, in regime di arresti domiciliari, erano assenti.

    Immediate le ricerche, alle quali si sono aggiunti in mattinata anche i carabinieri di Calatafimi Segesta, che hanno trovato ed arrestato i due “evasi” presso le abitazioni di alcuni parenti.

    Arrestati su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani, sono stati portati presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Alcamo, in attesa di essere sottoposti a processo con rito direttissimo.