Estate più lunga in Sicilia

    0
    447

    Grazie all’opera congiunta degli assessori regionali Aricò e Russo la stagione balneare in Sicilia sarà più lunga. Il comitato siciliano della Fiba, Federazione italiana imprese balneari, ha espresso apprezzamento per la scelta del Governo regionale di prolungare la stagione balneare che inizierà il 1 aprile per concludersi il 31 ottobre.

    “L’assessore al Territorio e ambiente, Alessandro Aricò, e quello alla Salute, Massimo Russo – precisano Antonello Firullo, Alessandro Cilano e Salvo Basile, referenti del coordinamento regionale Fiba Confesercenti – hanno completato con grande celerità l’iter necessario per l’attuazione del Decreto che contiene le prescrizioni specifiche. Di fatto viene accolta la richiesta avanzata dalla categoria”.

    Il prolungamento della stagione balneare consentirà agli addetti ai lavori di sfruttare al meglio le potenzialità delle coste siciliane con un miglioramento dell’intera offerta turistica, a cominciare da quella balneare.

    Un plauso all’azione congiunta dei due Assessorati regionali arriva anche dai vertici di Confesercenti Sicilia. Secondo il direttore Salvatore Curatolo e il presidente Vittorio Messina, “siamo di fronte a un esempio di come sia possibile avviare virtuose sinergie tra pubblico e privato per individuare misure a sostegno dell’imprenditoria locale, senza dovere incidere sui conti regionali. Un esempio che poterebbe diventare un modello da applicare in altri settori produttivi”.