Elezioni, affluenza in calo in provincia di Trapani

    Affluenza in calo per le elezioni amministrative, a chiusura della prima giornat, nei Comuni chiamati al voto per l’elezione del sindaco ed al rinnovo del Consiglio comunale in provincia di Trapani.

    Il capoluogo ha registrato il dato sull’affluenza più basso tra tutti i Comuni della provincia di Trapani chiamati al voto, dove alle 22:00 di ieri sera i votanti sono stati 28.779 su 60.826, pari al 47,31%: il meno 7,64 in termini percentuali rispetto alle elezioni amministrative del 2007, quando gli elettori, alle 22:00 di sera, erano stati il 54,95% degli aventi diritto.

    Ad Alcamo su 40.043 aventi diritto, alle 22:00 avevano votato in 23.468, pari al 58,61 per cento, con un calo del 6,89% rispetto alla passata tornata elettorale del 2007, in cui alla stessa ora i votanti erano stati il 65,49% degli aventi diritto.

    Numero dei votanti in calo rispetto alla precedenti elezioni anche ad Erice con un meno 6,56 per cento con 12.178 elettori su 24.572, pari al 49,56%; a Marsala hanno votato 38.758 elettori sul totale di 70.277, pari al 55,15% degli aventi diritto con un calo del 4,18%.

    E ancora: a Calatafimi Segesta su 7.179 aventi diritto, alle 22:00 avevano votato in 3.652, pari 50,87% con un calo del 4,87%: a Castelvetrano su 28.267 votanti, avevano votato in 15.881, pari al 56,18%, con un calo del 2,76% rispetto al 2007, a Petrosino su 6.520 votanti avevano votato in 4.233, pari al 64,92% con un lieve calo rispetto alla precedente tornata di voto, con il meno 2,56%