Due pregiudicati trapanesi arrestati dalla polizia

Un trentenne di nazionalità tunisina è stato tratto in arresto dalla polizia di Trapani per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, per aver cagionato lesioni ad un poliziotto delle “Volanti”, intento a redigere il verbale di ritiro della sua patente guida. Il tunisino, alla guida della sua autovettura, era stato poco prima sottoposto  a controllo dalla Polizia di Stato, nell’ambito degli ordinari servizi di prevenzione, e trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente. L’altro arresto  riguarda un trentacinquenne italiano che, per ritorsione nei confronti dell’attuale compagno della sua ex fidanzata, si  era impossessato del suo scooter custodito nelle pertinenze della sua abitazione. Il ladro 35enne è stato tratto in arresto per tentato furto in abitazione ed in esito al giudizio di convalida veniva sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.